home materiali chi siamo agenda le idee foto e video archivio territori link
Archivio

Indignarsi non salva le vite. Italia ed Europa insieme per evitare queste stragi.
3 ottobre 13 | Dichiarazioni

È necessario un intervento comune che faccia sintesi tra le diverse posizioni, ma che garantisca il rispetto dei diritti umani, trovando una soluzione che possa evitare questo tipo di tragedie.

 

Continuano le stragi nel Mediterraneo.

La cosa più sconcertante è che solo quando accadono tragedie con centinaia di morti come quella di oggi, si inizia a parlare di questo problema umanitario. Un problema che presto, però, passa in secondo piano. Per quanto dovremo aspettare, prima che la questione dei migranti venga affrontata seriamente? Quante persone dovranno morire nella speranza di lasciarsi alle spalle le guerre e povertà?

Si tratta di un problema che sicuramente non riguarda solo l'Italia, ma che coinvolge le Nazioni che si affacciano al Mediterraneo e in generale, l'Europa intera.

È necessario un intervento comune che faccia sintesi tra le diverse posizioni, ma che garantisca il rispetto dei diritti umani, trovando una soluzione che possa evitare questo tipo di tragedie.

Indignarsi a fatti accaduti, è troppo tardi.

Per questo anche il nostro Parlamento si deve impegnare per una nuova legislazione sui migranti, innanzi tutto eliminando una legge scriteriata come la Bossi-Fini.

È necessario, quindi, mantenere costante l'attenzione su questo tema, evitando così che ancora una volta, tutto venga dimenticato. Facciamo in modo che l'Italia sia un paese che incarni veramente quella speranza che migliaia di migranti perseguono.

Impariamo dai nostri errori e facciamo in modo che tragedie così non capitino mai più.




» Scrivi un commento * campi obbligatori

Nome *
Email
Titolo *
Messaggio *
Codice * Scrivi il codice visualizzato sulla sinistra
Privacy *


cerca

giovani democratici scuola segretario regionale come matteo giovani democratici lavoro 8 gd rom regolamento roma pd gd statuto lavoro giovani segretario matteo panari maura welfare ricci irian paolo cammi paolo movimento 5 stelle carovana governo libera andrea baldini giovani democratici movimento indietro


Iscriviti alla GDNewsletter
iscrivimi
Copyright © Giovani Democratici dell’Emilia-Romagna, Via Rivani 35 - 40138 Bologna - Powered by Antherica Srl - Privacy
Il sito web di Giovani Democratici dell’Emilia-Romagna non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto