home materiali chi siamo agenda le idee foto e video archivio territori link
Archivio

Misure del Governo Renzi: sul decreto lavoro bisogna fare di più e aiutare alla stabilizzazione dei lavoratori.
22 marzo 14 | Dichiarazioni

Come Giovani Democratici Emilia Romagna condividiamo le misure del governo Renzi legati al taglio delle tasse per i redditi sotto i 25000 euro annui ma riteniamo che il decreto lavoro non vada nella direzione auspicata e cioè una progressiva stabilizzazione dei lavoratori...

 
Il governo Renzi si è insediato da qualche settimana, è il governo del Partito Democratico e va sostenuto, incoraggiato e nel caso corretto.
Nell'ultimo consiglio dei ministri sono state annunciate alcune misure e ne sono state approvate altre. Come Giovani Democratici Emilia Romagna condividiamo molto gli aspetti legati al taglio delle tasse per i redditi sotto i 25000 euro annui, taglio che dovrebbe essere di 10 miliardi di euro per 10 milioni di cittadini italiani lavoratori dipendenti o assimilati. Molto bene anche l'aumento della tassazione sulle rendite finanziarie, il pagamento dei debiti della pubblica amministrazione e la dura lotta con l'Europa che si sta facendo per scorporare gli investimenti dal patto di stabilità interno.
Pensiamo invece che il decreto lavoro uscito dal consiglio dei ministri debba assolutamente cambiare. Non va nella direzione auspicata e cioè una progressiva stabilizzazione dei lavoratori. Il decreto introduce il tempo determinato senza causale per tre anni (fino ad ora erano 12 mesi) rinnovabile 8 volte nei 36 mesi. In sostanza rende possibile il lavoro a termine per tutta la vita con diversi datori di lavoro.
Inoltre modifica l'apprendistato privandolo sostanzialmente della formazione obbligatoria (cosa fondamentale invece per un contratto di apprendistato) e non prevede incentivi alla stabilizzazione.
Pensiamo quindi che questo decreto al vaglio del parlamento debba profondamente cambiare. Non vorremmo che si passasse da un possibile contratto unico a tempo indeterminato all'ennesimo contratto a termine con sempre meno garanzie per i lavoratori.

TAGS:
lavoro |  renzi |  decreto |  governo |  gd |  stabilizzazione |   | 

» Scrivi un commento * campi obbligatori

Nome *
Email
Titolo *
Messaggio *
Codice * Scrivi il codice visualizzato sulla sinistra
Privacy *


cerca

indietro governo segretario lavoro lavoro libera carovana irian segretario regionale statuto democratici movimento scuola come giovani paolo cammi giovani democratici paolo giovani ricci welfare gd pd maura andrea baldini matteo panari gd roma matteo rom 8 movimento 5 stelle regolamento giovani democratici


Iscriviti alla GDNewsletter
iscrivimi
Copyright © Giovani Democratici dell’Emilia-Romagna, Via Rivani 35 - 40138 Bologna - Powered by Antherica Srl - Privacy
Il sito web di Giovani Democratici dell’Emilia-Romagna non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto